VENERDÌ 7 DICEMBRE, ORE 19:00 OTTANT’ALLORA DI GIANLUIGI MENEGOT Il calcio ( e molto altro ) ricordando gli anni ‘80

Dopo il grande successo del suo “Radio, TV, gol e figurine”, Gianluigi Menegot affronta in un nuovo libro gli anni ‘80, un decennio che ha marcato in modo indelebile la società italiana in tutti i suoi aspetti. Ed il suo sguardo è ancora più puntuale e capace di farci ricordare un tempo che ci appare ora lontanissimo, lontano da mitizzazioni. 

Una tecnologia sempre più moderna ed irruente, nuovi ideali, l’apparenza che sostituiva l’essenza: era questo a caratterizzare quel decennio. Perfino la classe politica subì un rinnovamento generazionale, tra arrivisti spregiudicati e senza scrupoli e statisti di spessore che combattevano per la legalità.

I Mondiali di calcio vinti nel 1982 in Spagna, i terremoti, la presidenza di Sandro Pertini, il boom delle televisioni private, il ritorno di Mandela in libertà, il craxismo, Drive In, la vittoria dell’Hellas Verona di Osvaldo Bagnoli, il DC9 scomparso nei pressi di Ustica: tutto si tiene nella narrazione che l’autore svolge ad uso di nostalgici e non. Un incontro ed un libro da non perdere.