SABATO 17 MARZO, ORE 19:00 PENSARE L’ALTO ADIGE, DISCORSI SU UNA TERRA DI FRONTIERA

17
Gabriele De Luca e Maurizio Ferrandi sono i curatori di un bel volume edito dalle Edizioni Alpha Beta Verlag in cui l’Alto Adige ci viene raccontato da scrittori, giornalisti e pensatori provenienti dal mondo italiano nel periodo più acuto della crisi postbellica: fra loro figurano Altiero Spinelli, Guido Piovene, Umberto Segre e Lidia Menapace solo per citarne alcuni.
In vent’anni, dagli inizi degli anni Cinquanta e sino alla nascita del nuovo Statuto, al capezzale della terra contesa tra il Brennero e Salorno si affacciarono in molti è proprio dal confronto fra le loro opinioni e la realtà odierna possono esser tratti spunti interessanti per interpretare il futuro di una terra così singolare come l’Alto Adige.