SABATO 16 FEBBRAIO, ORE 19:00 LESS IS MORE. SULL’ARTE DI NON AVERE NIENTE

Perché siamo spesso infelici malgrado un benessere diffuso? Un malessere al contrario serpeggia spesso nella società occidentale che cerca di nasconderlo accumulando cose o esorcizzandolo attraverso ferie estive che non risolvono il problema. 

È da questa domanda e da questa constatazione che Salvatore La Porta ci conduce in una riflessione sull’arte di non avere niente e di riscoprire insieme il valore di noi stessi.

“Apri il tuo portafoglio. Cosa vedi? Scontrini, tessere della palestra, del discount, fotografie di tuo figlio, della donna o dell’uomo di cui sei innamorato, la patente, il documento d’identità, la carta di credito, i biglietti da visita. Tutti oggetti che descrivono perfettamente chi sei, cosa fai, che persona ambisci a essere. Beni indispensabili che dicono tutto di te. Oppure no? Forse sei intrappolato dalle cose che desideri, lettore, e sfortunatamente non ho trucchi da mostrarti. Non ti insegnerò a vivere con pochi euro al giorno, e comunque non ti basterebbe. Però posso fare molto di più per te: farti conoscere l’arte di non avere niente.”