MERCOLEDÌ 19 GIUGNO, ORE 19:00 LO SCRITTORE TURCO BURHAN SONMEZ

L’autore di ‘Istanbul Istanbul’ viene finalmente a trovarci! Nessuno come lui ha saputo raccontare la Turchia contemporanea.

Ed a interpretare le sue parole e ‘cointerrogarlo’ sarà la bravissima Fazila Mta!

Avvocato specializzato in diritti umani, Sönmez vive oggi a Istanbul. 

Ferito durante uno scontro con la polizia turca nel 1996, è stato curato in Gran Bretagna col sostegno della Fondazione Freedon For Torture.

La trama del libro:

Un giorno Boratin, un musicista blues che vive a Istanbul, si risveglia in ospedale avendo completamente perso la memoria: non sa piú chi è, da dove viene, qual è il suo passato e quale la direzione del suo presente, non ricorda gli affetti piú cari né le amicizie più prossime, e soprattutto si arrovella attorno a un interrogativo ossessivo e senza risposta: perché ha tentato il suicidio gettandosi già dal Ponte sul Bosforo? Attorno a questa costellazione di domande cerca di riprendere a vivere, riconquistando dimestichezza con volti, voci, spazi, storie, specchi, e in primo luogo con se stesso… 

Burhan Sönmez è nato ad Ankara nel 1965, dov’è cresciuto parlando turco e curdo. Avvocato specializzato in diritti umani, espatriato per motivi politici in Gran Bretagna, dove ha vissuto per circa dieci anni, oggi vive a Istanbul. I suoi romanzi sono tradotti in piú di trenta lingue. Docente all’Università metu di Ankara ed editore, è membro di Pen International e vincitore dell’ebrd (European Bank for Reconstruction and Development) Literature Prize per il suo romanzo Istanbul Istanbul, pubblicato da nottetempo nel 2016.