MARTEDI’ 12 FEBBRAIO, ORE 19:00 IL DIARIO DI PAOLO MIORANDI SULLE ORME DI ROBERTO WALSER

Il grande scrittore svizzero Robert Walser è ormai annoverato fra i massimi autori di lingua tedesca del ‘900, accanto a Kafka, Musil e Rilke.

Per ventitrè anni Walser visse internato in un manicomio, ad Herisau, nella Svizzera tedesca.

Walser era un accanito camminatore ( non a caso s’intitola “La passeggiata” il suo libro più famoso ) ed era solito passeggiare ogni giorno intorno al manicomio in cui spese i suoi ultimi anni, finchè nel primo pomeriggio del Natale del 1956, il suo corpo senza vita venne trovato lungo un innevato sentiero di montagna.

Paolo Miorandi ha scritto un intenso diario sulle orme di Walser, un pellegrinaggio nei luoghi di uno dei più profondi ed eccentrici scrittori del Novecento, pubblicato ora da Exòrma.