LA LIBRERIA, UNA LUCE ACCESA

Carissime lettrici e lettori della Libreria Arcadia,

a seguito delle nuove misure previste per il contenimento del Covid-19 la  libreria è  chiusa al pubblico fino al 25 Marzo.

Come tutti i nostri colleghi, vicini e lontani, ci stiamo adoperando per sopravvivere ad un’emergenza e per venire incontro alle nuove esigenze che ha creato. Uno di noi librai sarà disponibile, dalle 09:00 alle 12:00, per rispondere al telefono e consigliarvi al meglio.

Chi avesse voglia di un buon libro potrà ordinarlo al telefono (0464755021) dalle 09:00 alle 12:00 o via mail (info@libreriarcadia.com)  e vederselo consegnare a casa da un corriere autorizzato: i libri sanno fare buona compagnia.

Speriamo sentitamente, dal profondo, che tutto il Paese possa tornare al più presto alla normalità.
E che la normalità, ora lontana, sia un vivere fondato sulla socialità e sulle relazioni, non sulla chiusura e sulla paura.
Le nostre città, con le nostre belle strade ed incredibili piazze, sono luoghi creati per l’arte dell’incontro e non per restare vuote.

Giorni fa il drammaturgo Stefano Massini si chiedeva su ‘Robinson’ quale eredità potrebbe lasciarci il Covid-19, se sarà come un “colpo di mannaia su tutto ciò che implica un contatto fisico”. “Eravamo già“ prosegue “sulla strada delle ’zero relazioni umane’, corriamo il rischio di uscire dalla quarantena con un senso diffuso di antisocialità”.
Curioso che il “tempo dei social” sia quello in cui le persone si sentono più sole.

Insieme ce la faremo.