GIOVEDÌ 23 GIUGNO, ORE 19:00 – FABIO TITTARELLI PRESENTA LA LUNA DI TRAVERSO – IN LIBRERIA

Fabio Tittarelli vive la sua vita sospeso fra due realtà molto diverse e lontane come la Vallarsa e Roma, la tranquillità e la frenesia, un tempo dilatato ed un altro frenetico. I suoi romanzi sembrano riflettere questa particolarità.

LA TRAMA DALLA SECONDA DI COPERTINA: Nando è un “quasi quarantenne” dall’esistenza scialba, pervasa di singolari atteggiamenti al limite del maniacale: non ha – né ha mai avuto – amicizie o relazioni sentimentali degne di questo nome, e coltiva solo un pallido sogno, che tuttavia rimane nel cassetto, perché non ha il coraggio di farlo librare in volo. La sua vita è piatta, almeno finché non si imbatte (è proprio il caso di dirlo) in Rebbi, un enigma di ragazza che lo condurrà in una dimensione altra, dove i colori sono guizzi cangianti, terra e cielo si vestono di mutazione e le crome solitarie di un flauto si rincorrono sulle onde dell’oceano.L’AUTORE


Fabio Tittarelli è stato insegnante di discipline giuridico – economiche e autore di numerosi testi scolastici. Nell’ambito della letteratura che ha pubblicato, tra le ultime ricordiamo: “A Macombo piovono stelle” (Primo premio ottenuto al Concorso letterario Pradzalà – Una montagna da vivere); “Uomo penombra” (Finalista al concorso letterario Residenze Gregoriane, Menzione di merito al concorso letterario Città di Sarzana, Menzione di merito al concorso letterario Michelangelo Buonarroti).