GIOVEDÌ 23 GENNAIO, ORE 19:00 NICKOLAS BUTLER, IL CANTORE AMERICANO DELLA VITA SELVAGGIA

In questo caso, cari lettori, noi librai arcadici non stiamo davvero nella pelle, tanto stimiamo questo scrittore americano, il cui ultimo romanzo, appena pubblicato, è stato tradotto da Fabio DerStunk Cremonesi, a cui saremmo sempre grati per il lavoro svolto sulla ‘trilogia della pianura’ di Kent Haruf.

Abbiamo sviluppato negli anni una vera dipendenza dai libri di Nickolas Butler, uno dei più acclamati cantori contemporanei della provincia americana, capace di raccontare le contraddizioni del credere, le sfide dell’esser genitori, la natura selvaggia del Wisconsin in lavori che hanno il ritmo di una ballata e il fascino del Midwest rurale.

Nickolas Butler, pubblicato in Italia da Marsilio, è nato ad Allentown, in Pennsylvania, ed è cresciuto a Eau Claire, nel Wisconsin, dove vive con la moglie e i due figli. Ha frequentato il prestigioso Iowa Writers’ Workshop e pubblicato racconti su diverse riviste. Per Marsilio sono usciti nel 2014 il suo romanzo d’esordio, ‘Shotgun Lovesongs’, che ha conquistato pubblico e critica a livello internazionale e ottenuto l’ambito Prix Page America e il Midwest Independent Booksellers Award, nel 2017 ‘Il cuore degli uomini’, finalista in Francia al Prix Médicis e al Prix Femina, e nel 2018 la raccolta di racconti ‘Sotto il falò’.

Ingresso consentito fino ad esaurimento dei posti disponibili.