VENERDÌ 19 GENNAIO, ORE 19:00 TERRE D’ORIENTE, VIAGGIO NELL’EUROPA DI PASSAGGIO TRA CRISI E NUOVI EQUILIBRI

19-gennaio

In collaborazione con l’Osservatorio dei Balcani Caucaso, presentiamo questo lavoro di Paolo Bergamaschi che si contraddistingue per originalità e puntualità.

Con la crisi ucraina sul palcoscenico geopolitico ha fatto la sua comparsa un nuovo tipo di conflitto: la guerra “ibrida”, una guerra non dichiarata condotta usando mezzi non convenzionali.

Da più di vent’anni, dalla loro indipendenza, Armenia, Azerbaigian, Georgia e Moldavia vivono in uno stato permanente di guerra – non guerra che è di fatto un regime di sovranità limitata imposta da Mosca.