DOMENICA 13 OTTOBRE, ORE 17:00 WLODEK GOLDKORN PRESENRA L’ASINO DEL MESSIA

Per noi librai arcadici il suo libro rappresenta per Israele ciò che per i Paesi baltici è stato ‘Anime baltiche‘ di Jan Brokken.
Goldkorn lasciò la Polonia nel ‘68 per la terra promessa, Israele; per molti anni è stato il responsabile culturale de ‘L’Espresso’, autore di numerosi saggi sull’ebraismo e sull’Europa centro-orientale nonché dell’incantevole ‘Il bambino nella neve’.
Il suo libro è un viaggio autobiografico dal cuore dell’Europa alla ricerca di una patria: Israele.
Costretto a lasciare con la sua famiglia nel ‘68 la Polonia da apolide, Goldkorn arrivò in una Gerusalemme sospesa fra realtà ed immaginazione.
La sua è una riflessione sull’ideale sionista, sulla grande letteratura israeliana e sugli onnipresenti fantasmi della shoah.
Semplicemente imperdibile l’incontro. Da rileggere più volte il libro.