SABATO 7 OTTOBRE, ORE 20:00 GEONARCHIA: APPUNTI DI RESISTENZA ECOLOGICA

geoanarchia

Se il problema è il destino della Terra, è dalla Terra che dobbiamo ricominciare.

Dopo averci incantato con il suo “Artico nero”, Matteo Meschiari, soprannominato l’antropologo eretico, viene a raccontarci alcuni appunti di resistenza ecologica.

I suoi sono scritti militanti nei quali inanella una serie di lucide intuizioni su terra e crisi ambientale. Meschiari ci invita a intraprendere una lotta per le immagini perché il disastro che ci attende – figlio del nostro sfruttamento del pianeta – coincide con la nostra incapacità di immaginare il mondo che annientiamo.

L’incontro si terrà presso la sede del Coro delle Bianche Zime, guarda caso in via della Terra. Il Coro per l’occasione ha scelto di offrire al pubblico un repertorio particolarmente adatto all’occasione: di resistenza ecologica e musicale esso stesso.