Il libro di Agosto 2014

Un libro sbalorditivo ed originale: un piccolo paese dell’Alentejo viene trasformato in una Gerusalemme per esaudire l’ultimo desiderio dell’anziana protagonista: visitare la terra Santa.

Più poetico di Goodbye Lenin, questo libro incanta, trasportandoci in una storia che è un inno ai cambiamenti che squassano le nostre vite e all’arte di accettarli.