Il libro di Luglio 2015

E’ la scrittura a colpire: fluida, piena di sfumature.

Un regalo per i lettori.

Chiudi il libro ed aspetti solo che sia nuovamente il tempo di aprirlo.

Arriva dai tardi anni ’70 questo gioiello, mai disponibile prima d’ora in lingua italiana.

Philip Roth, Joyce Carol Oates e Jonathan Lethem lo hanno letto e lodato e c’è da capirli …