Il libro di Aprile 2019

Il libro che abbiamo scelto per il mese di Aprile colpì profondamente anche il mai troppo compianto Amos Oz che fece in tempo a leggerlo e a definirlo “un libro meraviglioso”.

La storia di questo stupefacente romanzo sembra suggerire che a reggere il mondo sia un’impalcatura basata sulla menzogna e che perfino una bugia potrebbe essere il fondamento di una storia autentica.

Un romanzo che ha il potere di catturarti e fartici tornare sopra in ogni momento libero, come posseduto da febbrile impazienza e di non lasciarti più in pace, dandoti da pensare, neppure dopo che l’hai terminato.