DOMENICA 26 MARZO ORE 19:00 ROCCO TANICA E OUTOMAT-B13: IL PRIMO LIBRO SCRITTO DA UN ESSERE UMANO E UN’INTELLIGENZA ARTIFICIALE. TEATRO ZANDONAI

“Un sorprendente, divertentissimo incrocio tra David Foster Wallace e il Mago Forest”.
Così Daria Bignardi ha definito ‘Non siamo mai stati sulla Terra’, il primo libro scritto da un essere umano assieme a un’intelligenza artificiale.

Non assisteremo ad una presentazione nella prestigiosa cornice settecentesca del Teatro Zandonai, ma ad uno showcase: un po’ spettacolo, un po’ concerto.

Un uomo e un marchingegno robotico chiamato Out0mat-B13 sono seduti uno di fronte all’altro in un hotel di provincia. L’uomo interroga con curiosità la macchina, le chiede delle cose che ha visto, di ciò che conosce, di quello che immagina essere il pianeta. La macchina racconta: gli parla di città impossibili come Milano, fondata dal magnate Giovan Battista Milano, o Asti, antica sede di un gigantesco parco divertimenti creato dai Savoia; di band che hanno fatto la storia come i The Caribbean Beatles; della fiaba di Cappuccetto Rosso cannibale. Offre consigli su come cucinare il pane azzimo – prendere il nulla e metterlo a maturare nel niente per tre mesi –; su come gestire una piramide egizia; su come intervistare Dio. Storia dopo storia, però, avviene che l’uomo prenda a completare con le sue parole i vuoti dell’altro: precisa un dettaglio, rattoppa una sfumatura, aggiunge un aneddoto. Umano e macchina si ritrovano così a raccontare assieme, alternati, fino a stendere sul mondo intero una patina talvolta surreale e comica, talvolta magica e visionaria, talvolta melanconica. Ma sempre sorprendente.

Rocco Tanica ha composto questo libro in cooperazione con Gpt-3, un modello di deep learning: un software in grado di riconoscere il testo prodotto dall’autore, apprenderne le caratteristiche e generare nuovi contenuti a integrazione di quelli esistenti. Un dialogo/battibecco capace di dare vita a una nuova inattesa realtà: più vera del vero e allo stesso tempo completamente inventata.

GLI AUTORI

Rocco Tanica (Monte Carlo, 1964) è un autore e imprenditore monegasco naturalizzato italiano. Con Elio e le Storie Tese ha partecipato ai concorsi «’83, l’anno per te» trasmesso da Radio Poster (1983) e al «Festival della canzone italiana» (1996 e 2013). Ha pubblicato Scritti scelti male (2008) e Lo sbiancamento dell’anima (2019).

Out0mat-B13 è un modello di deep learning, un software in grado di riconoscere il testo prodotto dall’autore, apprenderne le caratteristiche e generare nuovi contenuti a integrazione di quelli esistenti.

L’ingresso è libero. E’ consigliata la prenotazione attraverso la compilazione del modulo sottostante, oppure scrivendo all’indirizzo info@libreriarcadia.com oppure chiamando il numero 0464-755021.

Nessun campo trovato.